“Da impiegate a pastaie” dal Giornale di Seregno – Desio

“Da impiegate a pastaie” dal Giornale di Seregno – Desio

dal Giornale di Seregno e Desio di martedì 4 dicembre 2018

Marzia e Grazia ogni giorno offrono prodotti freschi e fatti a mano

Da impiegate a pastaie in nome della genuinità

MEDA (ggc) Da impiegate a pastaie in nome della genuinità. E’ la scelta di vita, coraggiosa e carica di aspettative, di Marzia Siviero, 44 anni, e Grazia De Paoli, 45, che dal 14 febbraio 2018 accolgono con sorrisi e simpatia chi entra nel loro «laboratorio di golosità» in piazza Cavour. Un luogo dove riscoprire i valori del mangiare sano, assaporare deliziosi piatti fatti a mano e ritrovare la semplicità dei rapporti.

Da «Marzia & Grazia», infatti, oltre a pasta all’uovo, dolci e prodotti di gastronomia che racchiudono passione, dedizione e freschezza, si trovano la gentilezza e la disponibilità delle due pastaie, che cercano di soddisfare ogni esigenza. Una scommessa, quella di avviare questa attività, nata grazie al tavolino di un bar milanese dove Marzia e Grazia si sono conosciute per caso, salvo poi diventare amiche e, da quasi un anno, socie.

«Lavoravamo entrambe a Milano, io nell’ambito dell’editoria e Marzia nella selezione del personale – spiega Grazia – In pausa pranzo ci trovavamo sempre allo stesso bar e dato che ognuna di noi mangiava da sola abbiamo deciso di sederci allo stesso tavolo». Da qui la scoperta di avere una passione in comune. «Per staccare la testa dallo stress lavorativo ci confrontavamo su cibi e piatti da preparare – prosegue Marzia – Poi, a causa dello spostamento di Grazia, ci siamo perse di vista, salvo riconnetterci grazie ai social e scoprire che entrambe eravamo rimaste senza lavoro. Ecco che allora abbiamo deciso che era giunto il momento di aprire il cassetto dei sogni».

Le due amiche hanno così deciso di lasciarsi alle spalle i ritmi frenetici e i rapporti impersonali della vita milanese per mettere le mani in pasta e riscoprire il valore della genuinità, sia nei prodotti che nelle persone, aprendo un negozio di vicinato. «Una scelta che ha richiesto coraggio, fortunatamente la famiglia ci ha sostenuto – proseguono – Abbiamo appreso un mestiere nuovo, seguendo corsi, aggiornandoci e studiando. Siamo in laboratorio 12 ore al giorno, ma la passione non ci fa sentire la fatica».

E la soddisfazione dei clienti ripaga ogni sacrificio. Le loro paste all’uovo, le torte e i prodotti di gastronomia, preparati in laboratorio e pronti per essere consumati, fanno davvero venire l’acquo – lina in bocca e il tutto è unito a una grande attenzione all’ambiente, con l’utilizzo di materiale biodegradabile. E in occasione del Natale Marzia e Grazia sono pronte a sorprenderci con altre specialità.

Il prossimo obiettivo? «Aprire un secondo punto con i loro prodotti genuini vendita a Milano».